NULL Today: 1660478400

CORSO FATTORE UMANO E SICUREZZA SUL LAVORO

Comunicare la sicurezza

Obiettivi e vantaggi

Il percorso formativo si pone come obbiettivo primario quello di far ben comprendere l’importanza di considerare il Fattore Umano come elemento chiave all’interno di tutte le attività lavorative ed in particolare si articola nell’analisi di tutti quei fattori che incidono sulla normale attività lavorativa in cui l’uomo fa da “attore”. L’accorpamento e la successione temporale degli argomenti del corso segue un disegno preciso: portare il discente ad una crescente consapevolezza del rischio e delle sue responsabilità all’interno dell’ambiente lavorativo. In particolare, dopo aver preso coscienza delle sue capacità e dei suoi limiti nel suo rapporto con l’ambiente fisico di lavoro con le sue peculiari caratteristiche, il discente affronta che cosa comporti il lavorare in un ambiente socio-tecnico, con mansioni e compiti assegnati, ed infine arriva a comprendere, affrontando il tema dell’errore quali possano essere le conseguenze di un’attività svolta in situazioni “non ideali”.

Programma

1 Introduzione alla gestione della sicurezza e HF
1.1 Necessità di affrontare la gestione della sicurezza e la HF
1.2 Statistiche
1.3 Incidenti
- 1a. Gestione dei rischi per la sicurezza
- 1a.1. Identificazione dei pericoli
- 1a.2. Valutazione del rischio di sicurezza
- 1a.3. Attenuazione e gestione del rischio
- 1a.4. Efficacia della gestione del rischio di sicurezza

2 Cultura della sicurezza/fattori organizzativi
2.1 Giustizia/fiducia
2.2 Impegno per la sicurezza
2.3 Adattabilità
2.4 Consapevolezza
2.5 Comportamento
2.6 Informazione

3 L'errore umano
3.1 Modelli e teorie dell'errore
3.2 Tipi di errori nella gestione del mantenimento dell'aeronavigabilità e nei compiti di manutenzione
3.3 Violazioni
3.4 Implicazioni degli errori
3.5 Evitare e gestire gli errori
3.6 Affidabilità umana

4 Prestazioni umane e limitazioni
4.1 Vista
4.2 Udito
4.3 Elaborazione delle informazioni
4.4 Attenzione e percezione
4.5 Consapevolezza delle situazioni
4.6 Memoria
4.7 Claustrofobia e accesso fisico
4.8 Motivazione
4.9 Forma fisica/salute
4.10 Stress
4.11 Gestione del carico di lavoro
4.12 Fatica
4.13 Alcool, farmaci, droghe
4.14 Lavoro fisico
4.15 Compiti ripetitivi/complessivi

5 Ambiente
5.1 Pressione dei pari
5.2 Fattori di stress
5.3 Pressione del tempo e scadenze
5.4 Carico di lavoro
5.5 Lavoro a turni
5.6 Rumore e fumi
5.7 Illuminazione
5.8 Clima e temperatura
5.9 Movimento e vibrazioni
5.10 Sistemi complessi
5.11 Altri pericoli sul posto di lavoro
5.12 Mancanza di manodopera
5.13 Distrazioni e interruzioni

6 Procedure, informazioni, strumenti e pratiche
6.1 Ispezione visiva
6.2 Registrazione del lavoro
6.3 Procedura - pratica/congruenza/norme
6.4 Documentazione tecnica - accesso e qualità

7 Comunicazione
7.1 Consegna del turno/compito
7.2 Diffusione delle informazioni
7.3 Differenze culturali

8 Lavoro di squadra
8.1 Responsabilità
8.2 Gestione, supervisione e leadership
8.3 Processo decisionale

9 Professionalità e integrità
9.1 Mantenersi aggiornati; attualità
9.2 Evitare comportamenti che provocano errori
9.3 Assertività

10 Programma di sicurezza dell'organizzazione
10.1 Politica e obiettivi di sicurezza, principi della cultura giusta
10.2 Segnalazione di errori e pericoli, schema interno di segnalazione della sicurezza
10.3 Processo di indagine
10.4 Azione per risolvere i problemi
10.5 Feedback e promozione della sicurezza

Richiesta di iscrizione