NULL Today: 1713960000

CORSO GESTIONE DEI RIFIUTI: IL D.LGS 116/2020 E LE NOVITÀ DEL T.U.A.

D.LGS 116/2020

Gestire i rischi organizzativi

Obiettivi e vantaggi

Cosa cambia con il nuovo decreto in vigore dal 26 settembre 2020 che modifica il D.Lgs 152/2006, recependo le direttive europee sui rifiuti UE 2018/851 e sugli imballaggi e rifiuti di imballaggio 2018/852.

Programma

• Introduzione: adempimenti in vigore fino all’entrata in vigore del REN (Registro Elettronico di tracciabilità dei rifiuti)

• Le regole per il deposito temporaneo dei rifiuti presso i produttori iniziali di rifiuti • Casi di esclusione della responsabilità del produttore o del detentore

• Conferimento di rifiuti a soggetti autorizzati per operazioni di raggruppamento, ricondizionamento e deposito preliminare (D13, D14, D15) e introduzione dell’attestazione di avvenuto smaltimento • Tempi di conservazione dei registri e formulari rifiuti

• Le modifiche apportate alle sanzioni inerenti registri i e formulari • Il trasporto occasionale e saltuario, senza FIR • La micro-raccolta

• I nuovi Allegati: l’Allegato L-quater “elenco dei rifiuti” e l’Allegato L-quinques “elenco attività che producono rifiuti”

• L‘istituzione di un "Registro nazionale dei produttori" di imballaggi (caso analogo ai RAEE)

• La notifica alla banca dati SCIP degli articoli immessi in UE contenenti sostanze pericolose

• Discussione finale

(Corso valido per l’aggiornamento RSPP: 4 crediti)

Richiesta di iscrizione